27 agosto 2013

Pochi, ma buoni...



Buondì ragazze!!! No, non sono impazzita, se avete letto bene il titolo di questo post...di cosa sto parlando??? 
Un paio di giorni fa sfogliando una rivista di bellezza e benessere, ho trovato un piccolo articolo che citava così: "Le ragazze asiatiche usano una media di 12 prodotti per la pulizia della pelle del viso, le europee al massimo 3". 
Secondo voi, chi ha ragione???


Diciamo che io è circa un paio di anni, che sento parlare della mania nel beauty e make up nei paesi asiatici, usano tantissimi particolari prodotti di bellezza, ci sono "drugstore" enormi con innumerevoli prodotti distinti per ogni tipologia, creme viso, make up, nail art, si, perchè impazziscono per le unghie e un sacco di prodotti per la pulizia del viso. 
Personalmente, ho un po' la mania dei paesi asiatici, in particolare il giappone che mi incuriosisce molto così mi diletto sul web e poi avevo seguito diversi video su questa terra dei prodotti acquistati da ClioMakeUp e quelli acquistati da PepperChocolate, le youtubers che sicuramente conoscete.
Mentre noi qui, cosa usiamo per la nostra skincare quotidiana? Pochi semplici prodotti: struccante, detergente viso e tonico, i più usati, ma a volte nemmeno questi. 
Direi che l'esagerazione non va mai bene e nemmeno pensare che la pelle non abbia bisogno di cure mirate, l'importante è usare prodotti buoni e mirati, ancora meglio se eco bio.
E voi cosa utilizzate per la vostra skincare quotidiana? PinkEkys


5 commenti:

  1. io uso i prodotti basilari...neinte di più....solo struccante viso..occhi...detergente..crema e contorno occhi....waw..vorrei proprio entrare in uno di quei drugstore enormi!>_<..adoro i prodotti viso!!>_<

    RispondiElimina
  2. Io sono lavativa... spesso dimentico anche la crema!

    Ho appena pubblicato un nuovo post… vieni a dare una occhiata?
    Nameless Fashion Blog
    Nameless Fashion Blog Facebook page

    RispondiElimina
  3. anche io seguo Clio e Onorina!!
    nuovo post:
    http://emmapru16.blogspot.it/2013/08/vlog-umbria.html

    RispondiElimina